Quaderni Cesifin n° 16

Il mobbing

a cura di Paolo Tosi

Torino, Giappichelli, 2004

Presentazione:

l mobbing è sempre più frequentemente all’attenzione della giurisprudenza del lavoro ma resta, al di là delle suggestioni evocative del termine, una fattispecie dai confini incerti e dagli incerti effetti sul piano risarcitorio.
Le relazioni raccolte in questo volume provengono da studiosi delle diverse discipline interessate ed offrono un prezioso contributo di analisi critica e di orientamento pratico affrontando la materia da tutte le sue molteplici angolazioni: – la definizione e i requisiti;
– il quadro normativo di riferimento;
– i rimedi esperibili;
– la tutela contrattuale e l’illecito extracontrattuale;
– le diverse tipologie di danno;
– il mobbing nel lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni;
– i profili psicologici e medico-legali.

Contenuti:

Prefazione

Un’introduzione al mobbing: obbligo di protezione e condotte plurime d’inadempimento (S. Mazzamuto)

Il mobbing: l’illecito e il danno (R. Del Punta)

I paradossi del mobbing (P.G. Monateri)

Un fantasma si aggira tra le aule giudiziarie: il mobbing (F. Carinci)

Aspetti psicogiuridici del mobbing (G. Gulotta)

In tema di mobbing. Il punto di vista del medico del lavoro (V. Cupelli)

Il mobbing nel pubblico impiego (S. Agrifoglio)

Il mobbing: una fattispecie in cerca d’autore (P. Tosi)

Design and Development by Open Lab