Convegno

Convegno nel centenario della nascita di Paolo Barile



  • 1 dicembre 2017
    9:00 - 18:00


 

Il 10 settembre del 1917 nasceva a Bologna Paolo Barile.

Nel centenario della sua nascita, il Centro di studi politici e costituzionali intitolato a lui ed a Piero Calamandrei ha promosso, insieme alla Fondazione Cesifin ed alla Università di Firenze, un convegno per ricordare la figura e l’opera di un Maestro che fu non soltanto uno dei maggiori costituzionalisti italiani del secondo Novecento ma anche un protagonista della storia politica e culturale del nostro Paese.

Paolo Barile partecipò, infatti, con straordinario coraggio alla liberazione di Firenze; fu uno dei fondatori del Partito d’Azione toscano; fu allievo di Calamandrei ; avvocato illustre e difensore delle libertà costituzionali nelle sue celebri “ difese “ di fronte alle giurisdizioni ordinarie ed alla corte costituzionale; maestro di diritto costituzionale e di educazione civile per molte generazioni di studenti nelle Università di Siena e di Firenze; intelligente ed appassionato collaboratore del Mondo, dell’Espresso e di Repubblica; vice presidente, per quasi venti anni, del Maggio Musicale Fiorentino; Ministro per i rapporti con il parlamento nel Governo Ciampi.

Il primo di dicembre p.v. alle ore 9,45, a Firenze, il presidente della corte costituzionale Paolo Grossi aprirà i lavori del convegno nel quale Paolo Barile sarà ricordato con gli interventi del sindaco di Firenze, Dario Nardella; del presidente dei costituzionalisti italiani, Massimo Luciani e con le relazioni di Stefano Merlini; Maurizio Fioravanti; Paolo Caretti; Ugo De Siervo; Giuseppe Morbidelli; Stefano Grassi; Giuliano Amato; Roberto Zaccaria ed Enzo Cheli.

Luogo

Università degli Studi di Firenze - Polo Scienze Sociali - edificio D6, aula 018

Via delle Pandette, 9

Firenze

Programma

Design and Development by Open Lab