Convegno

Diritto societario e crisi di impresa



  • 12 aprile 2013
    9:30 - 16:00

Convegno accreditato ai fini della formazione professionale continua dall’Ordine degli Avvocati di Firenze.
Convegno accreditato ai fini della formazione professionale continua dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Firenze.

La principale funzione delle regole di diritto societario è quella di disciplinare i rapporti fra stakeholders in modo da agevolare lo svolgimento dell’attività sociale e, in definitiva, il perseguimento dello scopo di lucro. La crisi rappresenta uno stato “patologico” in grado di alterare in modo determinante i rapporti fra stakeholders, i quali – in ragione del pericolo concreto che la situazione evolva in senso negativo – maturano interessi nuovi e diversi rispetto a quelli tipicamente regolati e composti.

Sebbene la crisi di impresa sia normalmente la crisi di una impresa organizzata in forma societaria , il diritto riformato delle crisi sostanzialmente ignora la dimensione societaria. Analogamente, il diritto societario non prevede alcuna particolare disciplina delle compagini societarie che si approssimano o comunque versano in uno stato di crisi.
In altri termini, nel nostro ordinamento (così come nell’ elaborazione dottrinale e giurisprudenziale) si assiste ad una tendenziale indifferenza del diritto societario rispetto al diritto della crisi e viceversa. Le riforme del diritto della crisi introdotte nel 2012 hanno tuttavia previsto alcuni ulteriori frammenti di ” diritto societario della crisi”.

Mediante il contributo di autorevoli esponenti del mondo accademico, il Convegno si propone di fornire riflessioni e proposte finalizzate a contribuire all’elaborazione di un “diritto societario della crisi”.

Luogo

Auditorium Banca CR Firenze “Cosimo Ridolfi”

via Carlo Magno 7

Firenze

Programma

Documenti associati (1)

Design and Development by Open Lab