Dibattito, Presentazione del volume

Il Trust. Potenzialità e cautele

In occasione della presentazione del volume Diritto e pratica dei trusts. Profili civilistici di Duccio Zanchi (Giappichelli, 2008)



  • 19 novembre 2008
    16:30

ne discutono con l’Autore
Salvatore TONDO, Giuseppe VETTORI, Paolo MOLESINI, Philip LAROMA JEZZI

coordina
Umberto TOMBARI

 

A più di quindici anni dalla ratifica della Convenzione dell’Aja, che ha aperto la strada al riconoscimento del trust interno, questo istituto pur in grado di offrire sovente soluzioni a problemi cui i tradizionali strumenti non riescono a dare risposte soddisfacenti, non è ancora sfruttato nella sua piena potenzialità da chi potrebbe fruirne con vantaggio.

Il libro è stato pertanto pensato per cercare di superare questa impasse con un approccio pragmatico che prende le mosse dalla ricostruzione della struttura sottostante alla creazione delle varie tipologie di trust evidenziandone le figure caratterizzanti, dal disponente, al trustee, al guardiano, ai beneficiari, di cui vengono trattate prerogative, mansioni e doveri. L’analisi si snoda in seguito attraverso la descrizione di una serie di atti istitutivi di trust relativi a casi concreti – che vanno dall’utilizzo a fini di garanzia, alla soluzione di problemi relativi al trapasso generazionale, al sostegno di soggetti deboli, sino all’applicazione ad alcuni aspetti del fallimento – che vengono puntualmente commentati nelle loro clausole più significative e di cui si dibatterà nel corso della presentazione del volume.

Un contributo non secondario è dato dalla raccolta ragionata di alcuni strumenti legislativi: dalla convenzione dell’Aja, (nei testi originali e nella traduzione italiana), al Regolamento CEE 44/2001, e ai testi di alcune delle principali leggi regolatrici del trust fra le quali si fornisce la prima traduzione in lingua italiana della Trust Guernsey Law 2007, elemento che accresce l’indubbio interesse che quest’opera è destinata a suscitare.

Luogo

Palazzo Incontri

via dei Pucci 1

50122 Firenze

Documenti associati (1)

Design and Development by Open Lab