Conferenza

Intellectual hazard: a systemic threat to the stability of the world’s financial system

Conferenza di Geoffrey Miller, New York University Stern School

  • Matteo Bicocchi
  • 13 Gen 2017
  •   Commenti disabilitati su Intellectual hazard: a systemic threat to the stability of the world’s financial system


  • 2 maggio 2011
    15:00

Promosso da

       

Beautiful Minds in Finance
Conferenze sul tema del Risk Management
I grandi temi della finanza sono da sempre al centro del dibattito degli addetti ai lavori. In tempi di instabilità finanziaria quali gli attuali si percepisce la diffusa esigenza di discuterne anche a livello locale, dove ricadono le conseguenze di decisioni assunte a livello di vertici internazionali. Con la conferenza di Giovanni Barone-Adesi, fondatore del Swiss Finance Institute, la Fondazione Cesifin, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Aziendali dell’Università di Firenze, il Centro Studi Finanza Firenze e The Risk, Banking and Finance Society avvia un Ciclo di incontri “Beautiful Minds in Finance” al quale saranno chiamati illustri docenti di fama mondiale che porteranno il loro contributo per meglio comprendere l’attualità e le linee evolutive dell’economia in Europa e in tutto il mondo offrendo un’occasione di confronto con gli operatori del territorioIntellectual hazard: a systemic threat to the stability of the world’s financial systemLa crisi del 2008-09 ci ha ricordato in maniera devastante che il sistema finanziario mondiale va soggetto a traumatici tracolli con gravi ripercussioni a lungo termine. Una causa scarsamente compresa ma importante di questi eventi è rappresentata dall’azzardo intellettuale, ossia dalla tendenza delle istituzioni complesse a commettere errori nell’analisi dei rischi. Come l’azzardo morale, l’azzardo intellettuale è presente ovunque sui mercati finanziari e costituisce un importante elemento di rischio sistematico. Il Professor Miller spiegherà come l’azzardo intellettuale continui a rappresentare una minaccia per la stabilità finanziaria mondiale, e illustrerà alcune proposte che mirano a limitare tale rischio in futuro.”

 

Geoffrey P. Miller è titolare della cattedra Stuyvesant P. Comfort presso la Facoltà di Legge della New York University, di cui dirige anche il Center for the Study of Financial Institutions. Prima di entrare a far parte del corpo docente della NYU nel 1995, è stato titolare della cattedra Kirkland & Ellis presso la Facoltà di Legge dell’Università di Chicago, dove ha inoltre svolto incarichi di co-rettore, Direttore del Program in Law and Economics e responsabile del Journal of Legal Studies. Ha operato in qualità di Visiting Scholar o Visiting Professor presso la Banca del Giappone, la Federal Reserve Bank di Chicago, la Harvard University, la Columbia University, l’Università del Minnesota, le Università di Basilea, Francoforte, Sangallo, Sydney, Auckland, Genova e Singapore, l’Institute for the Internationalisation of Law all’Aja e l’Istituto Universitario Europeo. E’ autore di sei libri e oltre duecento saggi in materia di diritto bancario, diritto societario, etica legale, separazione dei poteri, procedura civile, diritto ed economia, e ha pubblicato con Jonathan R. Macey e Richard Scott Carnell il volume Banking Law and Regulation (4° ed., Aspen Law and Business 2008). Il suo ultimo lavoro, Risk, Trust, and Moral Hazard in Financial Markets, sarà pubblicato dalla casa editrice Il Mulino Press nell’aprile 2011. Miller è membro del Consiglio di Amministrazione della State Farm Bank, un istituto di credito federally-insured che gestisce oltre 15 miliardi di dollari di attivi.

Luogo

Palazzo Incontri

via dei Pucci 1

50122 Firenze

Design and Development by Open Lab