Le Società Benefit



  • 5 giugno 2018
    16:00 - 18:30

E’ stata inoltrata richiesta ai fini della formazione professionale  all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Firenze

Con la legge di stabilità del 2016 (l. 28 dicembre 2015, n. 208) sono state disciplinate le c.d. “società benefit”, con il dichiarato scopo di promuovere la costituzione e favorire la diffusione di imprese societarie che, fermo restando lo scopo di dividere gli utili tra i consociati, perseguano finalità di “beneficio comune”, ovvero svolgano la loro attività in modo da migliorare il contesto sociale e ambientale nel quale operano.
L’introduzione nel nostro ordinamento di tali società rappresenta una novità di indubbio rilievo, in quanto rappresentano una evoluzione del concetto stesso di azienda. Nato negli USA, il paradigma di Benefit Corporation è ora in fase di diffusione in vari paesi ed è attivo come nuova forma giuridica d’impresa in Italia, primo paese al mondo fuori dagli USA, come ricordato dal gennaio 2016. Non si tratta di Imprese sociali o di una evoluzione del non profit, ma di una
trasformazione positiva dei modelli dominanti di impresa a scopo di lucro, per renderli più adeguati alle sfide e alle opportunità dei mercati del XXI secolo. Alcune società italiane, molto innovative, si sono trasformate in società benefit.
L’’utilità e gli sbocchi concreti che queste società potranno avere nell’ambito del sistema capitalistico italiano è un tema su cui si stanno avviando riflessioni e il Convegno si pone lo scopo di approfondire tale “figura” societaria, soffermandosi altresì sulle prime e più rilevanti questioni interpretative poste dalla relativa disciplina.

Luogo

Palazzo Incontri

via dei Pucci 1

50122 Firenze

Programma

Design and Development by Open Lab