Dibattito

L’economia italiana e il vincolo esterno: dal Trattato di Maastricht al Fiscal Compact

  • Matteo Bicocchi
  • 11 Gen 2017
  •   Commenti disabilitati su L’economia italiana e il vincolo esterno: dal Trattato di Maastricht al Fiscal Compact


  • 16 settembre 2014
    16:30

DIBATTITO in occasione della presentazione del volume
La figura e l’opera di Guido Carli. Testimonianze 
a cura di di Federico Carli
Collana “Scritti e discorsi di Guido Carli” (vol. 6, Tomo 2)
Bollati Boringhieri editore, 2014

 

Nel volume sono raccolte le testimonianze di quarantacinque autorevoli personalità della vita pubblica italiana – da Ciampi a Draghi, da Cossiga a Prodi, da Colombo a Padoa-Schioppa – che, riflettendo sulla figura di Guido Carli allo scopo di ricostruirne il pensiero e l’azione, hanno ripercorso con la memoria gli snodi cruciali del processo di sviluppo del nostro paese. Al lettore viene così fornita una chiave interpretativa originale per comprendere la visione e gli obiettivi che hanno ispirato, spesso alimentando grandi speranze, la classe dirigente che ha guidato l’Italia dalla ricostruzione postbellica fino alla scelta europea del 1992.
Nelle parole dei personaggi che hanno dato vita a questo libro si ritrovano le radici della nostra storia contemporanea (il «miracolo economico», la lotta all’inflazione dei primi anni sessanta, i tentativi di programmazione, l’autunno caldo, la fine del risparmio pubblico, la crisi petrolifera degli anni settanta, la solidarietà nazionale, il Sistema monetario europeo, il Trattato di Maastricht, la crisi dei partiti, il crollo della «prima Repubblica») e le ragioni per cui, di volta in volta, di fronte ad alternative molteplici, è stata imboccata una determinata direzione; vengono avanzate ipotesi sull’evolvere delle nostre strutture economiche; emergono i successi conseguiti e i progressi compiuti dal paese così come le contraddizioni, i vizi, le carenze, le occasioni mancate. Gli eventi raccontati si intrecciano con i fondamentali passaggi della vita di Guido Carli: la nomina a governatore della Banca d’Italia, l’incarico alla presidenza di Confindustria, la fondazione della LUISS Guido Carli, l’elezione a senatore, la nomina a ministro del Tesoro. Ne risulta un mosaico – non privo di dettagli inediti – in cui è possibile riconoscere i tratti di fondo che hanno caratterizzato e che caratterizzano la nostra classe dirigente e il nostro paese.
L’introduzione di Federico Carli ricostruisce le varie fasi della traiettoria istituzionale di Guido Carli e cerca di individuare un «filo rosso» che consenta di leggerne unitariamente la lunga esperienza pubblica, rintracciando un criterio unificatore alla luce del quale interpretarne l’azione.

Federico Carli (Roma, 1973), laureato in economia e commercio all’Università di Roma La Sapienza e Master in Economics and Finance alla Venice International University, ha ricoperto cariche direttive in importanti gruppi editoriali italiani ed esteri, ha maturato esperienze manageriali in imprese multinazionali leader mondiali nel settore dei diritti sportivi, ha svolto attività di consulenza per primarie aziende industriali italiane, ha collaborato con la cattedra di Politica economica e ha insegnato Economia dello sviluppo alla Facoltà di Scienze politiche della LUISS Guido Carli, è stato membro del Comitato scientifico dell’Associazione Guido Carli, ha organizzato seminari e conferenze su temi di attualità economica in varie istituzioni e università italiane. È amministratore di una società che sviluppa progetti di comunicazione in Italia e America latina, a capo della quale ha realizzato numerosi eventi internazionali in Brasile e in Italia. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Prediction Markets (con Emilio Barone, 2005); Affrontare la crisi dal lato dell’offerta (2005). Di Guido Carli ha curato la raccolta Scritti scelti (con Paolo Peluffo, 2000) e il libro New Features of the Inflationary Process (con Paolo Savona, 2003).

 

Luogo

Palazzo Incontri

via dei Pucci 1

50122 Firenze

Programma

Video

L’economia italiana e il vincolo esterno: dal Trattato di Maastricht al Fiscal Compact

Documenti associati (1)

Design and Development by Open Lab