Convegno

Riforma del diritto societario e riflessi sulle procedure concorsuali



  • 4 marzo 2004
    9:00 - 14:00

Il diritto dell’impresa sta vivendo una stagione di grandi mutamenti. Limitandosi a segnalare alcuni aspetti tra i più rilevanti, non solo con il 1° gennaio 2004 è entrato in vigore il nuovo diritto societario, ma è attualmente in fase di elaborazione una riforma organica del diritto dell’insolvenza. Realizzando un cambiamento “epocale” dell’impianto normativo contenuto nel Codice civile del 1942, il d. lgs. 17 gennaio 2003, n. 6 ha modificato in profondità la disciplina della società per azioni, della società a responsabilità limitata e delle società cooperative.

La riforma ha introdotto inoltre – per la prima volta nel nostro ordinamento – una disciplina dei “patrimoni destinati ad uno specifico affare” (art. 2447-bis, ss., c.c.), nonché una normativa in qualche modo organica con riferimento al gruppo di imprese (art. 2497 ss., c.c.), la quale si applica ad ogni società “appartenente ad un gruppo”, a prescindere dal tipo societario prescelto. Coinvolgendo insigni studiosi della materia, il Convegno si propone di esaminare i molteplici riflessi teorici e pratici che alcuni istituti del nuovo diritto societario possono avere sulle procedure concorsuali: si pensi, a titolo meramente esemplificativo, alle novità in materia di responsabilità di amministratori di s.p.a. e di s.r.l., nonché a quelle, altrettanto rilevanti, concernenti i “patrimoni destinati”, le “operazioni straordinarie” ed i gruppi di imprese.

Ciò nella consapevolezza che “diritto societario” e “diritto dell’insolvenza” debbano essere pensati e ricostruiti in via interpretativa – in attesa di una non più procrastinabile riforma legislativa – come parti strettamente correlate di un più ampio diritto dell’impresa.

Luogo

Complesso Monumentale San Micheletto

via San Micheletto, 3

Lucca

Documenti associati (1)

Design and Development by Open Lab